sabato 11 aprile 2015

Miscellanea

Il post di oggi: neve, Browne — no, non brownie — e confessione.
 
The perks of being... in Cumbria: Troutbeck, Townend e... la prova bikini mi fa un baffo
E io dovrei preoccuparmi della prova costume...?


Era il 26 marzo, dovevo recarmi a Troutbeck per lavoro e sono stata accolta da una bella nevicata.

Mi fa, tra l'altro, piacere mostrarvi una foto del villaggio (che, qui sopra, si vede sullo sfondo) perché è stato pubblicato in Italia un romanzo la cui protagonista vive proprio a Troutbeck. Si tratta di Da quando sei scomparsa di Paula Daly e ho scoperto che è disponibile in italiano grazie a un post pubblicato sul blog Le Nove Muse.


Povere pecorelle, avranno pure loro una gran voglia di temperature miti, anche perché il parto degli agnelli non è, poi, così lontano.

Lo so, lo so. è passata la Pasqua, siamo nel pieno di aprile, ma non crediate che qui sia arrivata la primavera. Se è vero che abbiamo goduto di un paio di giorni in cui le massime hanno sfiorato i 18 °C, siamo di nuovo precipitati sui 9 °C.

Townend

Ne approfitto per inserire un'immagine di Townend che — credo — possa essere considerata l'abitazione più nota di Troutbeck. Si tratta di un'antica casa, abitata per circa quattro secoli dalla stessa famiglia di allevatori: i Browne, con la e finale, e su cui la famiglia ha sempre insistito.

I Browne furono parte integrante della storia di quello che oggi chiamiamo Lake District, insieme ad altre famiglie quali i Braithwaite, per esempio, di cui avevo accennato in un post dedicato a Bridge House. L'interno di Townend è un tripudio di mobili, soprammobili e libri di diverse epoche, amati e usati per secoli sino al 1943, quando morì l'ultima persona che qui risiedeva, Clara Jane Browne.

Se mai dovesse capitarvi di recarvi nel Distretto dei Laghi, Troutbeck e Townend sono certamente una tappa da tener presente. E, se siete giunti a piedi da Windermere e desiderate rifocillarvi, c'è la famosissima Troutbeck Tearoom. Vi raccomando di controllare gli orari di apertura, però, tutti particolari.


I am not a palette junky, I am a palette lover. Seriously

LORAC Alter Ego Eye Shadow Palette in Dream Girl

Non mi resta che ridere.

Di recente, sul blog Era una notte buia e tempestosa..., nei commenti a un post intitolato Help!, scrivevo di essere ascendente Ariete, ma di sentirmi molto più ascendente Toro — mancato per un soffio — perchè sono una persona che tende a riflettere molto sugli acquisti che fa. Di norma, vi assicuro che è così.

I miei best buys sono libri, borse, sciarpe e assimilati, anelli e... make-up palette. La categoria delle palette trucco è quella in cui gli acquisti sono più sporadici perché sono estremamente pignola a riguardo: poche, ma buone o — ancora meglio — poche, ma come dico io. Il primo sguardo va ai colori: le palette con i colori neutri, nude e le tonalità del marrone non fanno per me (lo avevo scritto anche nel post sulla mia guida alternativa ai regali di Natale.) La seconda cosa su cui mi concentro sono gli ingredienti: tutto ciò che contiene paraffina e dimeticone viene immediatamente accantonato. Com'è come non è, infine, tendo sempre a venire attratta dalle edizioni limitate. E qui casca l'asino, casco io.

Qualche giorno fa è stata resa disponibile sul mercato la nuova collezione estiva di LORAC, che comprende anche l'oggetto qui sopra: la Alter Ego Eye Shadow palette in Dream Girl. In barba a quello che ho scritto nei commenti al post Help! (vedi sopra,) in questo caso la mia ascendenza in Ariete è emersa, prepotente, e, in un battito di ciglia, l'ho bella che ordinata. Non mi è ancora arrivata, ma già non vedo l'ora di affondare il pennello in quei meravigliosi colori e spiattelarmeli sulle palpebre, ricreando sul mio volto un'estate di cui ancora non posso godere in Cumbria (e non è detto che arrivi.)

See you soon cyberspace cowboy... 

URL:
Elisa del blog Le Nove Muse ha dedicato un post a Da quando sei scomparsa di Paula Daly, ambientato nel Lake District: http://lenovefigliedizeus.blogspot.co.uk/2014/08/da-quando-sei-scomparsa-di-paula-daly.html 
Pagina dedicata a Townend sul sito del National Trust: http://www.nationaltrust.org.uk/townend/ 
Entry che dedicati ad Ambleside e Bridgehouse in cui nomino la famiglia Braithwaite: http://ludo-ii.blogspot.co.uk/2014/05/the-perks-of-being-in-cumbria-bridge_30.html 
Sito della Troutbeck Tearoom: http://www.troutbecktearoom.co.uk/ 
Help! sul blog Era una notte buia e tempestosa...: http://era-una-notte.blogspot.co.uk/2015/04/help.html
La mia guida alternativa ai regali di Natale: http://ludo-ii.blogspot.co.uk/2014/12/its-beginning-to-look-lot-like_12.html 
Pagina dedicata all'Alter Ego palette in Dream Girl sul sito della LORAC: http://www.loraccosmetics.com/make-up_alter-ego-dream-girl-eye-shadow-palette.html 

8 commenti:

Manuela Pigna ha detto...

AHAHAHAHAHAHAHAHA!!! Scusa se rido Ludo, ma... ahahahahahahahaha!!!
Ma si' dai, vedrai che non te ne pentirai!! :D

Comunque... ma che freddo fa dalle tue parti? Santo cielo... io amo l'Inghilterra, ma al momento son felice dei nostri 18/20 gradi...

Nina Pennacchi ha detto...

Cazzarola, io invece temo la prova costume perché la mia dieta finora non ha avuto proprio l'effetto sperato...
Vengo lì? ;)
PS. È arrivata la palette?

Ludo ha detto...

@Manuela Sono tremendamente in ritardo, ma mi sono dovuta assentare per rivoluzioni personali.

In ogni caso, la donna è mobile, quindi il mio comportamento ha senso.

Ludo ha detto...

@Nina Scusa il ritardo, ma inaspettate questioni personali mi hanno tenuta lontana dal blog.

Io, comunque, non temo la prova bikini perché, pure amando le località di mare, non amo la vita di spiaggia.

Se la palette è arrivata, non l'ho ancora vista perché sono attualmente fuori sede, ma spero di godermela presto.

Luz ha detto...

Di quei luoghi mi pare di sentire il silenzio e l'aria fredda.
Quanto alla palette, abbiamo gusti simili, pochi ma buoni!

Pamela ha detto...

Sono stata assente dalla blogosfera nell'ultimo periodo e mi ero persa questa meraviglia di post! Anche se fuori stagione la neve su di me ha un fascino irresistibile, mi basta vederla in foto per provare il desiderio di essere in quel luogo all'istante ;) sarà che pur abitando in veneto, nella mia zona non la vedo praticamente mai. Magari nevica al sud, ma dove abito io... niente.

Quella palette in una parola è wow!

Ludo ha detto...

@Luz Scusa il ritardo, ma nelle ultime settimane non sono proprio riuscita a presenziare nella rete.

Il silenzio e l'aria fredda... proprio vero, specialmente quando si ascende sulle colline (fells) caratteristiche del Lake District.

Ludo ha detto...

@Pamela Scusa il ritardo, ma anche io sono stata assente dalla blogosfera nelle ultime settimane. Spero di ricominciare a dedicarmici al più presto.

Anche io ho una certa passione per la neve... soprattutto quella che non cade sulle strade provocando tanti problemi. La neve esercita sicuramente un certo fascino su di me, in qualsiasi periodo dell'anno. Sarà per questo motivo che leggo i libri di Franco Matteucci in primavera e d'estate.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...