giovedì 12 marzo 2015

Il calderone dell'apprendista stregone

Ci sono, ma...
... sono oberata di lavoro, purtroppo e per fortuna, quindi ho saltato l'appuntamento con la settimana scorsa e non ho postato.

New fancies and old friends
Non ho scritto, ma ho letto blog altrui. Ne ho scoperti anche di nuovi, quindi le mie colonnine a sinistra si sono arricchite di link.

Incominciamo dai blog più specificatamente librosi:

Il giro del mondo attraverso i libri è un blog in cui si incontrano libri e viaggi e, spesso, come suggerisce il titolo, i libri rappresentano un'occasione per visitare luoghi lontani e vicini.




La Leggivora rientra tra i vecchi amici, ma l'ho inserita a lato solo di recente. I suoi post sono sempre diretti e sfacciati, un mix intrigante.





Last century girl ama le letture d'altri tempi, quindi per me è fonte d'ispirazione... In realtà mi ispirano molto anche alcuni dei suoi accessori, quali gli occhiali modello Hello Kitty che potete vedere in questo post.
Tra i vecchi amici, segnalo che Endi, Bostonian Library, ha letto ll miniaturista, pubblicato in Italia, dopo che in Gran Bretagna è diventato proprio un caso editoriale (ah, finalmente uso questa espressione anche io.)





Passiamo a blog che non parlano necessariamente di libri:

 

Io, la letteratura e Chaplin è un blog dove si scrive di lettere e teatro, ma è soprattutto un angolo curioso e pieno di spunti interessanti: leggerlo è un po' come trovare una vecchia scatola e scoprire al suo interno una miriade di oggetti singolari e preziosi.



Poschina's way of life è l'altro blog de La Leggivora, in arte Poschina. Anche Poschina's way of life è diretto è sfacciato, ma non essendo un blog dedicato ai libri, bensì all'esperienza esistenziale, scriverei che è pure dissacrante.



Un caffè da Socrate e uno da Walt! è un blog che spinge alla maieutica, almeno me, visto che da quando l'ho scoperto lo sto riempiendo di commenti. Le riflessioni filosofiche, psicologiche e pedagogiche che vi trovo stimolano in me la riflessione e la voglia di confronto.




Nina Pennacchi's blog, fa parte dei vecchi amici. Nel suo post più recente, Unforgivable sinner, lancia un'interessante sfida: partendo dal video della canzone omonima di Lene Marlin, tentare di inventarsi la sinossi di un romanzo che vede come protagonista l'uomo del video, focalizzandosi sulla sua vita adulta... Non posso non avervi incuriositi!



Poldark è tra noi, signore e signori
Domenica scorsa, su BBC One, è stata trasmessa la prima puntata di Poldark.



In principio c'erano i libri di Winston Graham, che raccontavano la saga familiare dei Poldark, in Cornovaglia: al ritorno dalla Guerra d'indipendenza americana, Ross Poldark trova il padre morto, la sua casa in rovina e la donna che amava fidanzata con il cugino...

Ora, i libri non mi hanno mai ispirata, continuano a non attirarmi, intanto, però, ho iniziato a guardare la serie TV. Spero che sia breve, perché altrimenti potrebbe anche incominciare a stancarmi, soprattutto se riprende le trame dei romanzi.


Il trailer mi ispirava e, a forza di sentirne parlare, mi sono lasciata andare e l'ho guardato. La prima puntata non mi ha fatta gridare al miracolo, però mi ha intrigata quanto basta a spingermi a guardare la seconda, cha andrà in onda questa domenica.

Sarei, in vero, curiosa di vedere la versione del 1975 a questo punto.

Per il futuro
Spero che il prossimo post sia più ricco di contenuti miei, anziché di altri. Nel frattempo, spero di avervi fatto scoprire qualcosa di interessante e vi auguro buon proseguimento.

Modifica del 12.03.2015 ore 18:28
Perché nel calderone si trova di tutto...
Il prossimo libro di Alessia Gazzola sarà l'ultimo della serie di Alice Allevi. Non so come si sentirà la mia anima di lettrice se Alice non finirà con Claudio o se non compirà una scelta sentimentale (che potrebbe pure essere una soluzione, stando ai messaggi criptici che la Gazzola ha lasciato trasparire.) Comunque vada, una fetta di lettori non sarà contenta. Spero di non essere in quella fetta.

Ringrazio un post sul blog Lande di carta per avermi fornito queste informazioni.  

URL:
Il giro del mondo attraverso i libri: https://girodelmondoattraversoilibri.wordpress.com/ 
Post dedicato a Marguerite Adoux dove si vedono degli occhiali che, immagino, molti definirebbero pucciosi: http://lastcenturygirl.blogspot.co.uk/2015/03/marie-claire-di-marguerite-audoux.html
Bostonian Library: http://bostonianlibrary.blogspot.it/ 
Post dedicato a Il miniaturista sul blog Bostonian Library: http://bostonianlibrary.blogspot.it/2015/03/recensione-il-miniaturista-di-jessie.html 
Io, la letteratura e Chaplin: http://iolaletteraturaechaplin.blogspot.co.uk/ 
Poschina's way of life: https://poschina80.wordpress.com/
Un caffè da Socrate e uno da Walt!: http://uncaffedasocrateedunodawalt.blogspot.co.uk/ 
Nina Pennacchi's blog: http://ninapennacchi.blogspot.co.uk/ 
Unforgivable sinner sul blog di Nina Pennacchi: http://ninapennacchi.blogspot.co.uk/2015/03/unforgivable-sinner.html 
Poldark sul sito della BBC: http://www.bbc.co.uk/programmes/p02jslnf 
Trailer di Poldark: https://www.youtube.com/watch?v=7A0U6kQNCN0 
Link alla version di Poldark del 1975 su IMDb: http://www.imdb.com/title/tt0075560/?ref_=nv_sr_2
Post dedicato ad Alessia Gazzola sul blog Lande di carta: http://landedicarta.blogspot.co.uk/2015/03/incontro-con-alessia-gazzola.html    

20 commenti:

doc.F.G. ha detto...

felice di vedere il mio blog tra le tue letture! :-P e soprattutto dici di non aver amato molto la filosofia ma l'espressione"blog che spinge alla maieutica" è a dir poco "socraticizzante" :-) Grazie!!! Mi ha fatto molto piacere scoprirti e mi fa piacere ricevere i tuoi commenti sempre molto appropriati!

Ludo ha detto...

@doc.F.G. Prego!

Diciamo che ho iniziato ad approcciarmi con consapevolezza alla filosofia tardi: all'università, attraverso gli esami, nella vita adulta (o new adult e adult, se vogliamo,) attraverso l'esperienza pratica.

Nina Pennacchi ha detto...

Quanti bei blog nuovi da seguire, Ludo!!! Tre li conoscevo già (Leggivora&Poschina + Bostonian Library) ma gli altri li aggiungo ai feed... così non mi sfugge nulla ehheeheh.
E grazie per avermi citato e soprattutto per aver fatto passare per una sfida ingegnosa quella che, in effetti, è nata come egoistissimo desiderio di superare un trauma adolescenziale xD

Ludo ha detto...

@Nina A proposito, ti ho lasciato la mia opinione... Guarda, il video mi ha fatta un po' imbufalire, dopo che ho letto il tuo post, ho ascoltato con attenzione la canzon e ho guardato la storia.

Ludo ha detto...

@Nina2 In vero, a Poschina's way of life sono approdata grazie al tuo blog.

Pamela ha detto...

... ma io mi commuovo! Grazie, sia per avermi citata che per i link interessanti. Sono sempre a caccia di blog che valga la pena di seguire.
Comunque gli occhiali li trovi su ebay, li ho pagati la folle cifra di 3$ senza alcuna spese di spedizione. Li porto da qualche mese, alternandoli ad altri, e per ora la montatura regge ^^

Poldark! Sto cercando di recuperare i romanzi, e la serie della BBC m'ispira assai, se non altro per Aidan Turner, che ha il suo perché, diciamo così. Seriamente, mi è piaciuto molto in Desperate Romantics, lo trovo perfetto per questo genere di ruoli.

Ludo ha detto...

@Pamela I romanzi della saga di Poldark sono pressoché introvabili in italiano. Sono facilmente reperibili in inglese, però.

La storia non è che mi faccia impazzire. La prima puntata della serie, però, mi è piaciuta.

Eh sì, Aidan Turner veste perfettamente i panni di Ross Poldark.

Elisa ha detto...

Interessante l'elenco dei blog ^^

Poldark mi attira tantissimo, mi sa che farò uno sforzo perchè in inglese e me lo guarderò...sembra davvero interessante

Sono indietro anch'io con il blog se può consolarti ;-)
Sono da 20 giorni sullo stesso libro e sembra pure carino...
Il tempo scarseggia, ma sono riuscita a prendermi una vacanza di due giorni e finalmente ho sentito David Garrett suonare dal vivo!! <3

Ludo ha detto...

@Elisa Si tratta del librone da 500 pagine di cui scrivevi in qualche commento fa?

Nemmeno io ho finito The eight! Mi mancano meno di 100 pagine, ma la sindrome da polpettone mi blocca, maglio: mi costringe a prendere delle lunge pause tra una lettura e l'altra. Nel frattempo ho leggiucchiato qualcosa d'altro perché altrimenti mi pigliava troppo male... unica consolazione, in vero.

Buon per te che hai avuto modo di prenderti due giorni di pausa e di ricaricarti sentendo David Garrett.

Aspettando un tuo ritorno, devi sapere che mi sono andata a rileggere alcuni commenti ai tuoi post (non miei, non sono così egocentrica, bensì di altri,) alla ricerca di qualche spunto.

Elisa ha detto...

Sì è il librone da 500 pagine e ti assicuro che promette bene, ma sono solo a pagina 100! non ti anticipo né titolo né autore/autrice ;-)
Sorpresa!!!

Sono curiosa di scoprire cosa hai scovato tra i commenti ^^

Ludo ha detto...

@Elisa Leggendo i commenti al tuo blog, ho soprattutto scoperto altre realtà da esplorare: ho notato che alcuni delle persone che ti seguono non le ritrovo in aluno degli altri blog, che seguo io.

A volte ritrovo tra le persone che ti commentano, blogger dai gusti maturi o sofisticati.

Endimione Birches ha detto...

Oh quante belle idee ... passerò a visitare un pò dei blog che hai citato ... me curiosa!!!!

Come non commentare poi Poldark!! Lo guardo anche io ;) Non mi è dispiaciuto però è come hai detto tu... non mi ha lasciato senza parole al momento, vedremo come procede (non avevo visto la versione precedente di qualche anno fa, nè letto i romanzi, per cui assoluta novità!)

Tu per caso hai visto il film di Agatha Raisin (tratto dai romanzi della Beaton M.C.)? Io me lo sono perso e appena esce il DVD ho intenzione di procurarmelo, ma volevo sentire qualche opione (per sicurezza) ... sembra taaaanto caruccio!!!

Ti mando un abbraccio gigante!!
xo
Endi

p.s. grazie per quanto detto del BL!! Molto gradito <3 <3

Ludo ha detto...

@Endi I live under a rock... Cioè a dire: non sapevo fosse uscito un film di Agatha Raisin! Mannaggia, non ho mai letto i libri, però l'idea di essere introdotta al personaggio con un film mi ispira assai!

Vedremo cosa penserò della seconda puntata di Poldark...

Endimione Birches ha detto...

A me piace molto come scrive la Beaton: spensierata, gioviale, di evasione con personaggi sopra le righe e divertenti, per cui sono molto incuriosita della trasposizione delle sue opere!!!
Speriamo esca presto in DVD!!!

...Intanto cucchiamoci Poldark ;)

p.s. guardi Doctor Who?

Ludo ha detto...

@Endi Doctor Who lo guardo a spizzichi e bocconi, per quanto non abbia senso. Certo, adoro Peter Capaldi, quindi dovrei mettermi di buzzo buono ed essere più costante.

Ho visto il trailer di Agatha Raisin e il film mi ispira parecchio, devo ammettere.

Endimione Birches ha detto...

Io lo adoro!! Se ti piace l'arte prova a guardare la puntata su Van Gogh, non ne pentirai!!!
W Agatha!!!!!!
xo
Endi

Ludo ha detto...

@Endi Congratulazioni, hai postato il 400centesimo commento!

Vedrò di recuperarmi un po' di puntate con il caro, fascinoso Peter.

Endimione Birches ha detto...

Evvai!!!!!! ^ ^
Allora colgo occasione per accaparrarmi anche il 401 lasciandoti il link del trailer puntata DW&VG: https://www.youtube.com/watch?v=IVnKlJ7mIa0

Buon sabato Ludo!!!!!!
xoxoxxo
Endi

Io, la letteratura e Chaplin ha detto...

Ma grazie, Ludo! Questo sì è fare condivisione. Io sto muovendo i primi passi, vorrei che il mio blog diventasse tante cose, ma tu hai centrato il senso del mio scrivere. Grazie!!!

Ludo ha detto...

@Io, la letteratura e Chaplin

In bocca al lupo con il tuo blog! Spero che tu riesca a farlo diventare lo spazio che desideri.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...