mercoledì 10 dicembre 2014

It's beginning to look a lot like Christmas...: due veloci letture natalizie

Mancano poco più di due settimane a Natale e... non vedo l'ora.

L'atmosfera natalizia mi ha molto contagiata e le letture si sono fatte a tema. È stato praticamente impossibile resistere tra regalini e vetrine delle librerie.

Carol Ann Duffy, Dorothy Wordsworth's Christmas Birthday
È la vigiglia di Natale, 1799, e Dorothy Wordswoth è sveglia nel cuore della notte. È fuori, nel freddo inverno, ad aspettare pazientemente.
Quando il nuovo giorno arriverà porterà alla porta di Dorothy familiari e parenti. Perché domani è una doppia gioia: domani è il suo compleanno di Natale.
(Sinossi liberamente tradotta dalla seconda di copertina della mia edizione.)
 

Questo libro mi è stato regalato. Si tratta di una breve pubblicazione di 36 pagine: una poesia accompagnata da illustrazioni a colori, tutte riprendenti la scelta cromatica della sovracoperta. La sorella di William Wordsworth, Dorothy, viveva insieme al poeta e alla sua famiglia a Dove Cottage, nel villaggio di Grasmere, all'epoca. Carol Ann Duffy ha immaginato come Dorothy avrebbe passato la notte precedente i festeggiamenti per il Natale, che era pure il giorno del suo compleanno. La Duffy le attribuisce anche un interesse romantico in questa poesia del quale, per quel che ne so, non si hanno prove.

Un bel quadretto intimista in cui appaiono, per qualche verso, anche William Wordsworth e il suo gatto. Decisamente più incisiva la presenza di Samuel Taylor Coleridge, che trascorreva lunghi periodi ospite di Wordsworth nel Distretto dei Laghi.

Una pubblicazione che, con tutta probabilità, viene distribuita soltanto in Cumbria, ma decisamente d'effetto sia per chi ama la poesia che per chi è addentro ai Lake poets (e, qui, sono un'istituzione.)

Nikolai Gogol, The night before Christmas
Questa è la storia della battaglia del fabbro Vakula contro il diavolo, che ha rubato la luna e l'ha nascosta nella propria tasca, così da poter portare scompiglio nel villaggio di Dikanka. Sia il diavolo che Vakula sono innamorati di Oksana, la più bella ragazza di Dikanka. Vakula è determinato a conquistarla; il diavolo, alrettanto determinato, scatena una tempesta di neve per sventare gli sforzi di Vakula.
(Sinossi liberamente tradotta da quella riportata nella mia edizione.)  

Un libro che mi sono decisa a comprare, alla fine, per la copertina! La Penguin USA ha pubblicato tutta una serie di opere letterarie a tema natalizio con copertine meravigliose e io non ho potuto resistere a prendere almeno un classico che ancora mi mancava.

Un classico e una storia tradizionale, il racconto di Gogol ci porta in una terra misteriosa (per lo meno dal nostro punto di vista) e piena di leggende, alcune delle quali prenderanno vita la vigilia di Natale. The night before Christmas ha tutto il sapore dell'antica favola che si può raccontare sia ai bambini che agli adulti. Si fa, in effetti, ancora così in Ucraina. L’ambientazione ottocentesca in cui il fantastico — il soprannaturale — invade la realtà è molto tipica e ricorda altri testi, quali quello dello Schiaccianoci (anche nella riscrittura di Dumas) e Canto di Natale.

Questo testo è disponibile anche in italiano, con titolo La notte di Natale. Se qualcuno è interessato e non riesce a trovarlo in libreria, sappia che si può ancora ordinare online. L'opera di Gogol è stata inserita anche nella raccolta Il giorno più crudele di ISBN Edizioni, insieme ad altri racconti classici. Per quest'ultima segnalazione ringrazio il blog Creature della notte.

Se qualcuno di voi passa di qui e sta facendo letture a tema, le condivida. Sono sempre alla ricerca di suggerimenti.

Bibliografia e URL:
Carol Ann Duffy, dorothy Wordsworth's Christmas Birthday, London, Picador, 2014
Wordsworth Trust e Dove Cottage: http://ludo-ii.blogspot.co.uk/2014/02/the-perks-of-being-in-cumbria.html
Nikolai Gogol, The night before Christmas, New York, Penguin, 2014
Penguin Christmas Classics per il 2014: http://www.penguin.com/read/series/penguin-christmas-classics/3911
Il giorno più crudele dal blog Creature della notte: http://creaturedellanotte.blogspot.co.uk/2014/11/le-nostre-proposte-il-giorno-piu.html  

7 commenti:

Endimione Birches ha detto...

Idee fantastiche Ludo, comprerà sicuramente alcune opere che hai citati, ed altre che sono andata a leggermi e trovare con i link che hai lasciato. Grazie davvero per i consigli :)

Ludo ha detto...

Endi, sei troppo gentile, davvero. Fai tante buone letture.

Endimione Birches ha detto...

Già fatto l'ordine :) non ho resistito! Grazie per le "dritte letterarie"!!!!!
Xoxoxoxo
Endi

Ludo ha detto...

Endi, ti auguro di apprezzare le tue prossime, nuove letture.

Endimione Birches ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Endimione Birches ha detto...

Ludo ti disturbo ancora per dirti che sei stata sorteggiata come vincitrice per il giveaway che ho fatto per la YouFeel/Rizzoli!!

Hai vinto un ebook che puoi scegliere tu stessa tra gli otto titoli che ho presentato con le relative interiviste alle autrici!
Se accetti il premio mi faresti gentilmente avere il titolo scelto (tra gli otto che ho proposto nei 4 post che ho pubblicato in settimana) e una tua email a questo indirizzo: bostonianlibrary@gmail.com?

un saluto!
Endi

Ludo ha detto...

Endi, non mi disturbi mai.

Che emozione, non mi era mai capitato di vincere qualcosa così, attraverso il commento su un blog!

Vado subito a scriverti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...