martedì 15 aprile 2014

Sfida: a colpi di... poesia

Pare che sia di nuovo online! Mentre il mio notebook aspetta di essere riparato, un'anima gentile mi ha prestato un netbook per non essere completamente tagliata fuori.

Ma passiamo a cose più interessanti. Raccolgo — in ritardo — la sfida lanciatami da Endimione Birches sul suo blog a pubblicare una poesia e lo faccio con piacere. Titolo in inglese, ma autore italianissimo. 

In the morning you always come back

Lo spiraglio dell'alba
respira con la tua bocca
in fondo alle vie vuote.
Luce grigia i tuoi occhi,
dolci gocce dell'alba
sulle colline scure.
Il tuo passo e il tuo fiato
come il vento dell'alba
sommergono le case.
La città abbrividisce,
odorano le pietre  –
sei la vita, il risveglio.

Stella sperduta
nella luce dell'alba,
cigolío della brezza,
tepore, respiro
è finita la notte.

Sei la luce e il mattino.

20 marzo '50

Cesare Pavese

'Sfido', tanto per incominciare, due persone che so leggere poesie:
Elisa del blog Le nove muse 
AnitaBook del blog L'ora del libro 

Provo a far cadere in tentazione:
Nina Pennacchi del blog Nina Pennacchi's blog 
Manuela Pigna del blog Due luci 

Faccio un tentativo con una blogger che so legge poca poesia e che in questo momento è in vacanza (sfida impossibile?):
Roberta del blog a bright shining lie 

Chi raccoglie la sfida, provi a nominare altri 5 blogger.

Aggiornamento 20/04/2014
Potete trovare la poesia di Elisa qui.
Potete trovare la poesia di Nina Pennacchi qui.

Aggiornamento 25/04/2014
Potete trovare la poesia di Roberta qui.

Aggiornamento 28/04/2014
Potete trovare la poesia di Manuela qui.   

Bibliografia e URL:
Post sul blog Bostonian Library dedicato alla sfida di poesia: http://bostonianlibrary.blogspot.it/2014/04/sfida-di-poesia.html 
Cesare Pavese, In the morning you always come back, in Id., Poesie. Lavorare stanca. Verrà la morte e avrà i tuoi occhi, [s. l.], Mondadori, 1977
Blog Le nove muse: http://lenovefigliedizeus.blogspot.it/ 
Blog L'ora del libro: http://loradellibro.blogspot.co.uk/
Blog Nina Pennacchi's blog: http://ninapennacchi.blogspot.it/ 
Blog Due luci: http://dueluci.blogspot.it/ 
Blog a bright shining lie: http://abrightshininglie.wordpress.com/ 
Poesia di Elisa sul blog Le nove muse: http://lenovefigliedizeus.blogspot.it/2014/04/sonetto-lxxv-di-william-shakespeare.html 
Poesia di Nina Pennacchi sul suo blog: http://ninapennacchi.blogspot.it/2014/04/poesia-time.html 
Poesia di Roberta sul blog a bright shining lie: http://abrightshininglie.wordpress.com/2014/04/24/sfida-di-poesia/#comment-1143 
Poesia di Manueal sul blog Due luci: http://dueluci.blogspot.it/2014/04/time-does-not-bring-relief.html    

17 commenti:

Nina Pennacchi ha detto...

Accetto volentieri, grazie per aver pensato a me! Non essendo una grande appassionata di poesia ci dovrò pensare un po'... sgrumble mumble...
Ps. Ma ho un problemino: non so chi sfidare! Se non sfido nessuno, vale lo stesso?

Ludo ha detto...

@Nina Certo che va bene lo stesso. Prendiamo queste cose con tranquillità!

Nina Pennacchi ha detto...

Ahahah, mi faccio prendere dall'ansia! A proposito, bellissima la poesia che hai scelto, non la conoscevo...

Elisa ha detto...

Accetto molto volentieri...

Ludo ha detto...

@Nina In the morning you always come back fa parte della raccolta Verrà la morte e avrà i tuoi occhi (titolo attribuito non dall'autore). Fa parte delle ultime poesie di Pavese, quelle scritte prima del suicidio; gli sono state ispirate dal suo ultimo amore (praticamente non corrisposto,) quello per l'attrice Cnstance Dowling.

Ludo ha detto...

@Elisa Grazie, Elisa. Sono curiosa perché mi pare di aver capito che tu legga poesia di ogni genere.

Endimione Birches ha detto...

Bellissima!! Davvero molto, ma molto bella Ludo!! Conosco Pavese, ma questa mi era sfuggita :)
Sfida ampiamente superata!
Buona serata :D
Endi

Ludo ha detto...

@Endi Grazie. Sarò sincera: conoscevo Pavese, ma le sue poesie le ho lette solo qualche settimana fa.

Manuela Pigna ha detto...

anche io accetto volentieri!
io leggo poesia, ma poca, principalmente perché mi sento il 90% delle volte un'inetta che non capisce...
anche io ci voglio riflettere un attimo, anche se ne ho di preferite... devo scegliere su che tipo di vibe voglio far passare piu' che altro. :)

Ultima cosa: ma questo è il secondo segnale che l'universo mi manda che devo riscoprire Pavese. Giuro!
Di lui ho letto solo La lune e i falo', quando andavo alle superiori, e l'ho odiato in una maniera tale che ho escluso a prescindere qualsiasi cosa scritta da lui. Invece devo dire che qualche settimana fa su FB mi hanno intrigato con delle sue lettere, e ora questa poesia stupenda...
devo riscoprirlo.
ok, ma quando? :S
time, time... oh, time!
a presto!
Manu

Ludo ha detto...

@Manuela Anch'io leggo poca poesia perché, con un gran numero di poeti, mi rendo conto di dover mantenere la concentrazione molto più alta che non con gli autori che scrivono prosa.

Per quanto riguarda Pavese, le poesie che fanno parte della raccolta Verrà la morte e avrà i tuoi occhi e, soprattutto quelle del secondo gruppo, di cui questa fa parte, sono molto diverse dagli altri componimenti in versi dell'autore. Non te le aspettare tutte così, quindi, se decidi di prendere in mano le sue poesie.

Aspetto la tua poesia.

Elisa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Elisa ha detto...

Ciao Ludo..fatto!
Scelta all'apparenza forse un po' troppo banale, ma ti assicuro molto sentita ^_^
A presto

Ludo ha detto...

@Elisa Grazie! Ho già letto la tua poesia e mi è piaciuta davvero molto.

@Tutti Potete trovare la poesia di Elisa qui:
http://lenovefigliedizeus.blogspot.co.uk/2014/04/sonetto-lxxv-di-william-shakespeare.html#comment-form

Roberta ha detto...

Eccomi! Accolgo volentieri la sfida e mi prendo qualche giorno di riflessione anch'io, però...
A me la poesia ispira molto ma me ne sento anche intimidita. Alcune però mi colpiscono proprio, sceglierò una di queste per il mio post...

Ludo ha detto...

@Roberta Prenditi tutto il tempo che vuoi e grazie per aver deciso di raccogliere la sfida.

Anche io ho un rapporto un po' strano con la poesia: è un po' la mia personale 'bestia letteraria', ma mi sono riproposta di cercare di leggerne di più quest'anno.

Roberta ha detto...

Un ottimo proposito! Spero di poterlo mettere in pratica anche io prima o poi... in ogni caso sappi che ho postato la mia poesia! :)

Ludo ha detto...

@Roberta Grazie per aver partecipato alla sfida!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...