lunedì 15 luglio 2013

Marcello Simoni, I sotterranei della cattedrale


Urbino, 1789
Il cadavere del professor Lamberti, docente di filosofia all'università, viene ritrovato all'interno della cattedrale. L'ipotesi è che sia precipitato dalle impalcature erette per la ricostruzione della cupola, distrutta da un terremoto. Ma Vitale Federici, il suo allievo più brillante, intuisce subito che dietro quella morte si cela qualcosa di poco chiaro. Inizia dunque la sua personale indagine sugli ultimi giorni di vita del Lamberti, finché viene a conoscenza di un fatto sconcertante: l'uomo era sulle tracce di un antico tempio dedicato alle Ninfe, nascosto nel sottosuolo della città. Vitale si appassiona immediatamente al mistero, ma la sua ricerca lo porta ben presto di fronte a un'inquietante verità: il Lamberti deve essere stato assassinato. Ma da chi? Tanti sono i sospettati, e tutti hanno interesse a tenere Vitale lontano da un segreto che non deve essere rivelato...
(Sinossi riportata dal retro della copertina del volume.)

I sotterranei della cattedrale è un giallo storico breve (121 pagine) che ho saputo particolarmente apprezzare in un intervallo tra la fine di un libro e il successivo, quando ancora non mi ero decisa sul... che cosa leggere dopo? Si tratta di un racconto dalla trama, tutto sommato, accattivante, che si divora in poche ore e che ha il pregio di avere un finale misto, né lieto né tragico. E se Simoni non è stato il primo a scrivere un finale misto nella narrativa occidentale in prosa (il merito credo che vada a Frances Burney e alla sua Cecilia) e la ridondanza lessicale non pare essere una consapevole scelta stilistica (ma è probabilmente dovuta a dei particolari processi di revisione,) ho trovato la storia piacevole e si è fatta leggere che era una meraviglia, tanto era scorrevole.

Leggerò qualcos'altro di Marcello Simoni? Non lo so, forse tra l'autore italiano e Andrew Taylor, sceglierei quest'ultimo. D'altro canto Simoni, per me, potrebbe funzionare se assunto a piccole dosi e durante una pausa tra una lettura e l'altra, quindi se pubblicasse qualche altro racconto, a un prezzo accessibile, potrei comprarlo.

Bibliografia e URL:
Marcello Simoni, I sotterranei della cattedrale, Roma Newton Compton, 2013
Pagina dedicata a I sotterranei della cattedrale sul sito della casa editrice Newton Compton: http://www.newtoncompton.com/libro/978-88-541-5150-5/i-sotterranei-della-cattedrale
Pagina dedicata a Marcello Simoni sul sito Newton Compton: http://www.newtoncompton.com/autore/marcello-simoni
Sito dell'autore Andrew Taylor: http://www.andrew-taylor.co.uk/ 

2 commenti:

bluewillow ha detto...

Anche a me è sembrato un racconto carino, forse c'era solo poco spazio per svilluparlo, 120 pagine non sono molte, ma nel complesso non era malaccio :))

Ludo ha detto...

Sì, un bel raccontino. Credo che con qualche pagina in più il finale si sarebbe potuto sviluppare meglio. In ogni caso, per me è capitato a fagiolo: lettura giusta al momento giusto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...