venerdì 28 giugno 2013

Fort George


Fort George è una caserma militare della metà del XVIII secolo, che si affaccia sullo Stretto di Moray (Moray Firth,) nelle Highlands, nella località di Ardersier, vicina a Inverness. La particolarità di Fort George è che si tratta anche di un complesso di grande importanza storica e un'attrazione aperta ai visitatori. Come base militare è, quindi, gestita dall'esercito, mentre, come struttura storica, da Historic Scotland, che si occupa di preservare e rendere accessibile parte del patrimonio architettonico scozzese.
La fortezza fu voluta da re Giorgio II (1683-1760) con l'intento di prevenire qualsiasi rivolta giacobita e tentativo da parte degli scozzesi di riportare sul trono gli esiliati Stuart. Dopo la battaglia di Culloden (1746,) in cui l'esercito di Charles Edward Stuart subì una definitiva sconfitta, si incominciò la costruzione di Fort George, che si protrasse per oltre vent'anni, sino al 1769. Le Highlands erano ormai pacifiche, ma il forte è rimasto in uso sin da allora.


A Fort George si può arrivare in vari modi: con proprio mezzo di trasporto, con autobus a prenotazione (dial bus) e... pedibus calcantibus. Io ho preso un autobus da Inverness ad Ardersier e, poi, ho seguito il sentiero lungo la spiaggia, qui sopra, che tende a diventare più sassoso mano a mano che ci si avvicina alla meta.


Fort George è tra le più rilevanti fortezze militari in Europa e la più imponente della Gran Bretagna. Fa un certo effetto trovarsi a Fort George: è un posto immenso che si erge su una penisola isolata. 

Camera del 1780
In alcuni locali del forte sono state assemblate delle stanze che riprendono gli arredi dei secoli passati con qualche materiale originale. Nell'ultimo quarto del XVIII secolo, otto soldati condividevano la stessa camera, dove cucinavano, mangiavano e dormivano due per letto. A un uomo su cento era concesso di vivere con la propria moglie e i figli (la privacy era assicurata da una tenda che schermava la famiglia dai soldati con cui condivideva la stanza.) La donna riceveva la metà delle razioni concesse a un soldato e in cambio si occupava delle faccende domestiche.

Camera del 1868
Nella seconda metà dell'Ottocento, una camera era occupata da cinque soldati e ognuno aveva un proprio letto. Non si cucinava più in stanza perché esisteva una mensa comune, così come c'erano delle latrine esterne, per cui non era più necessario espletare le funzioni biologiche nelle camere. Esistevano, inoltre, degli alloggi appositi per i soldati sposati.

Camera di un ufficiale nel 1813
Un ufficiale, nel periodo delle guerre napoloniche, occupava sì una camera singola, ma aveva una paga misera, che bastava appena per mantenersi, e conduceva un'esistenza incerta e precaria quanto quella dei suoi uomini. Nel suo alloggio custodiva tutto ciò che possedeva e che si portava di caserma in caserma, a seconda delle esigenze che gli imponeva la vita militare.




Sugli spalti di Fort George sono posizionati 70 cannoni. Dal bastione ovest, con un po' di fortuna, è possibile avvistare delfini e balene (A me non è capitato.)

Il deposito delle munizioni (grand magazine) fu costruito a ridosso di un bastione, separato dal resto del forte da un possente muro, per scongiurare qualsiasi spiacevole incidente con i 2500 barili di polvere da sparo che vi erano contenuti.

The grand magazine
Fort George è un luogo estremamente suggestivo e che vale la pena visitare... magari dopo essere stati a Loch Ness e al castello di Urquhart.
La base è accessibile ai visitatori dal lunedì alla domenica, tra le 9:30 e le 17:30 dall'inizio di aprile alla fine di settembre, dalle 9:30 alle 16:30 da ottobre alla fine di marzo; il prezzo del biglietto è variabile. Essendo una base militare l'accesso potrebbe essere improvvisamente vietato o le borse dei visitatori perquisite (al visitor centre mi hanno detto che ciò, di norma, non avviene.)

Bibliografia e URL:
Ian Maclvor, Fort George. Ardersier, Edinburgh, Historic Scotland, 2006
Pagina dedicata a Fort George su Historic Scotland: http://www.historic-scotland.gov.uk/propertyresults/propertyoverview.htm?PropID=PL_136
Pagina dedicata a Urquhart Castle su Historic Scotland: http://www.historic-scotland.gov.uk/index/places/propertyresults/propertyoverview.htm?PropID=PL_297

2 commenti:

Nina Pennacchi ha detto...

Sei una fonte preziosissima di informazioni! Da fuori mi sembra come la caserma dei soldati della guardia... quella di... lady Oscar! :)

Ludo ha detto...

Non mi ricordo bene la caserma dei soldati della guardia di Lady Oscar. Io tendo a collegare Fort George a Hellwater dei libri Diana Gabaldon anche se non ha nulla a che vedere... strane associazioni mentali.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...